Chiamaci +39 3423219248
Lun - ven: 9:00/19:00

Arrivano freddo e raffreddore, scoprite come difendervi

Arrivano freddo e raffreddore, scoprite come difendervi

21/10/2019 0

Anche se, fortunatamente, questo autunno il freddo tarda ad arrivare, non bisogna sottovalutare gli sbalzi di temperatura e i cali repentini, che spesso portano a contrarre i ‘mali di stagione’, vale a dire: raffreddore, tosse, mal di gola, febbre e influenza.  Ma il colpevole non è solo il freddo, ad aumentare il rischio di malattie da raffreddamento ci sono anche altri fattori. Nei mesi invernali si tende a vivere più spesso in luoghi chiusi e affollati, dove il ricambio dell’aria è meno frequente. Oltretutto il riscaldamento degli ambienti interni, spesso a temperature molto alte, rende l’aria piuttosto secca. Di conseguenza questa situazione di aria asciutta è più favorevole alla diffusione e all’infettività dei virus.
Dunque, come difendersi? Fondamentale è la prevenzione. Il presidio principale di difesa contro il virus dell’influenza è il vaccino, consigliato a tutti e raccomandato soprattutto nelle fasce a rischio: bambini, persone con più di 65 anni o con patologie croniche, operatori sanitari e in molti casi di pazienti con immunodeficienze.

Per il resto basta mettere in pratica buone abitudini e piccoli accorgimenti.
Ecco alcuni semplici consigli su come proteggervi e difendervi dal brusco calo delle temperature:

  • Per riscaldare la vostra casa impostate la temperatura del riscaldamento domestico tra i 19 e i 22 gradi in modo da evitare che l’aria diventi secca, mantenendo così un giusto livello di umidificazione.
  • Per limitare l’entrata in contatto con il virus, lavate spesso le mani ed evitate di toccarvi il naso.
  • Cercate di proteggervi dagli sbalzi di temperatura anche quando passate da un ambiente caldo a uno freddo e viceversa, e se dovete intraprendere un viaggio portate con voi anche delle coperte.
  • Indossate un abbigliamento adeguato che vi permetta di affrontare anche i momenti più freddi della giornata.
  • Consumate almeno cinque porzioni al giorno di frutta e verdura, alimenti ricchi di vitamina E e betacarotene in grado di stimolare le difese immunitarie.
  • Non fatevi mai mancare pasta, carne, legumi, latte e pesce necessari per il giusto apporto di fibre e proteine.
  • Ricordate di bere tanta acqua e se proprio non avete molta sete cercate almeno di reintegrare i liquidi con le tisane.

Commenti

Lascia un commento