Chiamaci +39 3423219248
Lun - ven: 9:00/19:00

Perché è importante integrare i sali minerali d'estate

Perché è importante integrare i sali minerali d'estate

08/08/2019 0

D’estate si sente molto parlare dell’importanza di integrare i sali minerali. Sai perché?

Se vuoi saperne di più su questo argomento, questo articolo è per te!

Il nostro organismo, per poter funzionare correttamente, ha bisogno di molti nutrienti, come carboidrati, proteine, vitamine e sali minerali. In particolare, i minerali sono micronutrienti essenziali, elementi inorganici che intervengono in numerosi processi biochimici e fisiologici.

Fra i vari minerali essenziali indispensabili per il nostro benessere troviamo anche il magnesio e il potassio, che sono interdipendenti da loro, ossia, una carenza di magnesio alla lunga provoca anche una carenza di potassio.

Il magnesio è uno dei principali elementi necessari per il buon funzionamento della pompa sodio-potassio e per il corretto funzionamento dei muscoli e del metabolismo energetico, inoltre regola la concentrazione degli zuccheri nel sangue, aiuta a ridurre la pressione arteriosa e migliora l’attività cardiocircolatoria.
Un adeguato apporto di magnesio aiuta a dormire meglio, a combattere la stanchezza fisica e mentale e migliora l’irritabilità.

Il potassio, invece, è necessario per il buon funzionamento di tutti i muscoli, cuore compreso, tanto da essere definito “il minerale del cuore”. Aiuta a mantenere la pressione sanguigna nei giusti parametri, regolarizza l’attività cardiaca riduce il rischio di aterosclerosi e diminuisce la sensazione di fatica e i crampi muscolari.
Migliora anche l’umore, evitando sbalzi e malumori.

Magnesio e potassio vengono normalmente assunti in quantità sufficienti tramite un’alimentazione corretta e bilanciata ma, d’estate, vengono eliminati in quantità rilevanti tramite l’abbondante sudorazione, necessaria all’organismo per abbassare la temperatura corporea ed espellere tossine e sostanze di scarto.

Ciò può causare una loro carenza nell’organismo che si può manifestare con i seguenti sintomi:

  • Spossatezza
  • Stanchezza eccessiva
  • Crampi muscolari
  • Confusione mentale
  • Irritabilità
  • Umore alterato
  • Mancanza di coordinazione muscolare
  • Tremori

Nei casi più severi possono comparire anche aritmia cardiaca, disturbi digestivi e intestinali e difficoltà respiratorie.

Per evitare tale condizione, o alle sue prime avvisaglie, bisogna correre subito ai ripari per ripristinare il corretto equilibrio idrosalino, bevendo molta acqua e mangiando ortaggi, frutta e legumi.

Inoltre, quando le temperature salgono o quando si pratica dell’attività sportiva per favorire il naturale benessere può essere d’aiuto l’assunzione di appositi integratori di sali minerali e vitamine, ideali per ripristinare rapidamente l’equilibrio idrosalino.

Se pratichi un’attività fisica puoi assumerli durante o dopo l’allenamento, in base all’intensità, mentre se hai difficoltà a dormire puoi prenderli mezz’ora prima di coricarti, così da conciliare il sonno. Oppure li puoi prendere durante la giornata, quando senti che il caldo sta fiaccando la tua energia.

E tu assumi già integratori di sali minerali in estate?

Se hai ulteriori dubbi o curiosità su questo argomento, contattaci! Lo staff della Farmacia Ammirati è a tua disposizione!

Commenti

Lascia un commento