Chiamaci +39 3423219248
Lun - ven: 9:00/19:00

Come fare correttamente lo scrub corpo

Come fare correttamente lo scrub corpo

29/08/2019 0

Finite le vacanze, la pelle ha bisogno di qualche coccola in più per recuperare l’idratazione ottimale, bellezza, morbidezza e per conservare a lungo l’abbronzatura.

Per far ciò, è bene effettuare 1 volta a settimana uno scrub delicato, sia della pelle del viso sia di quella del corpo, così da rimuovere impurità e cellule morte e lasciare lo strato cutaneo libero di ossigenarsi e rigenerarsi.

Il risultato? Una pelle più liscia, omogenea e bella.

La differenza fra scrub e peeling, entrambi trattamenti esfolianti, sta nel fatto che lo scrub è un trattamento esfoliante meccanico, mentre il peeling è un trattamento esfoliante di tipo chimico, ossia utilizza prodotti a base di acidi, come l’acido glicolico o mandelico, che agiscono più in profondità nella pelle.

Praticato sin dall’antichità, lo scrub può essere fatto con prodotti acquistati già pronti o preparati in casa. Infatti, per preparare uno scrub basta aggiungere ad una base cremosa, liquida o oleosa una componente abrasiva, costituita in genere da micro-granuli o polveri di origine naturale, come zucchero, caffè, noccioli di frutta polverizzati, farina di mandorle o avena o, ancora, particelle esfolianti di origine minerale, come il silicio o il caolino.

Questo trattamento esfoliante è molto semplice da eseguire, a patto di rispettare alcune semplici indicazioni. Ecco, perciò, alcuni semplici consigli su come fare correttamente lo scrub corpo:

  1. Lo scrub va fatto con la pelle molto bagnata, per cui l’ideale è approfittare del momento della doccia per farlo. Controlla la temperatura dell’acqua, resta sotto l’acqua per qualche minuto, poi chiudila ed incomincia ad esfoliare.
  2. Applica lo scrub con movimenti circolari, strofinando un po’ ma senza esagerare. I movimenti devono essere morbidi e delicati.
  3. Continua a massaggiare per almeno circa 5 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.
  4. Dopo il risciacquo, la pelle va asciugata con estrema delicatezza, tamponandola con un asciugamano morbido senza sfregare e, infine, il trattamento deve sempre concludersi con l’applicazione di una crema idratante lenitiva, per aiutare la pelle a non seccarsi e a rimanere morbida ed idratata.
  5. Non esagerate con la frequenza! Lo scrub va fatto una volta alla settimana, se si ha una pelle molto delicata meglio optare per una volta ogni due settimane.

Ora, conosci i segreti per esfoliare perfettamente la tua pelle… buon trattamento!

E se desideri maggiori informazioni su questo argomento, contattaci! Lo staff della Farmacia Ammirati sarà lieto di rispondere ad ogni tua domanda su questo argomento!

Commenti

Lascia un commento